Macchina per il lavaggio, la laccatura di lenti oftalmiche

LAC LAB (48-72-96-120)

Macchina laccatrice per il lavaggio e la laccatura delle lenti oftalmiche. La macchina è costituita da una sezione di lavaggio TERMOVIDE e da una sezione di immersione (dipping) seguita da forno di prepolimerizzazione.

Settori di applicazione
Settore di applicazione ottica, lenti oftalmiche La laccatrice è costruita per soddisfare le necessità dei laboratori oftalmici di piccole medie e grandi dimensioni. La macchina interamente costruita in acciaio INOX AISI 304 (EN 1.4301) è costituita da una sezione di lavaggio, una di laccatura ed una di pre-polimerizzazione. Il disegno della laccatrice è compatto per contenere l’occupazione di spazio. La sezione di lavaggio adotta la tecnologia TermoVide®. La macchina è stata progettata flessibile per soddisfare le esigenze di una impresa in crescita. Il flusso di lavoro può essere scelto da sinistra a destra o viceversa. La stessa macchina può avere una capacità di 48 o 72 o 96 o 120 lenti /ora. Per passare da una capacità produttiva alla superiore o viceversa è sufficiente cambiare pochi particolari della macchina. La manovra di espansione della capacità produttiva richiede poche ore di lavoro. Questa flessibilità permette sia di contenere i costi dei materiali di consumo e delle energie, che di utilizzare la stessa macchina in parallelo alla crescita dei volumi. Le vasche della lacca, le tubazioni, i filtri e le pompe sono collegate tra loro con clamps che rendono facile e veloce il loro smontaggio e rimontaggio. I quattro stramazzi ed il flusso laminare della lacca, assicurano assenza di turbolenze pur garantendo il continuo ricambio della lacca stessa. A richiesta le vasche della lacca possono essere rese facilmente sostituibili con altre contenenti altre lacche pronte ad operare. La manovra di sostituzione delle vasche richiede pochi minuti. Il rabbocco dei solventi è automatico. Le vasche di lavaggio sono state dimensionate anche per effettuare lo stripping delle parti a contatto con la lacca. Tutta la macchina è contenuta da un casing che protegge le zone sensibili da contaminazioni esterne. L’atmosfera interna è continuamente ricircolata e filtrata. Il sistema di sollevamento adotta la tecnologia IRIDE. La curva di immersione e sollevamento è personalizzabile per resina fino a tipo lente. L’elettromeccanica utilizzata sui sollevatori assicura un movimento dolce lungo tutta la curva programmata, garantendo l’assenza di linee orizzontali. La cadenza in uscita dalla macchina è di un lotto di lenti ogni 5 minuti. La laccatrice, compatibile con tutte le lacche applicabili per dipping, è completamente automatica.

Contattaci
Per ulteriori
informazioni

Questa form di contatto è protetta reCAPTCHA e viene applicata la Privacy Policy e i Termini di servizio di Google.