Azienda

costruiamo macchine di lavaggio dal 1992

Certificazioni
La qualità prima di tutto

CERTIFICAZIONE ISO 9001:2015

CERTIFICAZIONE FGAS

La nostra storia
Tradizione, soluzioni, successo

1987
1991
1992
1995
1998
1999
2000
2001
2004
2006
2008
2010
2011
2012
2013
2015
1987
Eurocold viene fondata da Antonio Scalco nel 1987. La società inizia la sua attività per produrre sistemi di raffreddamento e pompe di calore da utilizzarsi principalmente su impianti di lavaggio industriale, a quel tempo utilizzanti solventi.
1991
Eurocold decide di diversificare il proprio business e concentrarsi sullo sviluppo di impianti di lavaggi a ultrasuoni a basso impianto ambientale: utilizzo di detergenti acquosi, basso consumo energetico, basso consumo di acqua.
1992
Viene costruito il primo impianto di lavaggio a ultrasuoni PLURITANK.
1995
Viene lanciato il prototipo della linea TermoVide®. Eurocold brevetta il processo di lavaggio TermoVide®.
1998
Per il settore ottico, produzione di massa, viene costruita la prima macchina semi-automatica per colorare lenti in tinta unita e sfumata. Viene realizzato il primo impianto di lavaggio a ultrasuoni in linea con dipping e polimerizzazione, per il settore ottico. La macchina, è disegnata per la laccatura in massa delle lenti oftalmiche stock, delle lenti da sole e delle visiere.
1999
Viene costruita la prima macchina dipping - prepolimerizzazione semiautomatica per il settore oftalmico.
2000
Eurocold deposita il secondo brevetto TermoVide®.
2001
Nel settore oftalmico vengono completate le macchine per il processo di laccatura, introducendo le macchine stripping
2004
Per il settore oftalmico viene costruita la prima macchina semi-automatica di colorazione tinta unita e sfumata.
2006
Eurocold standardizza la produzione delle Termovide® e introduce i modelli base V80+
2008
La società si trasferisce nella più ampia sede di Tezze sul Brenta. Viene costruito il primo impianto in linea di lavaggio – dipping - pre-polimerizzazione per il settore oftalmico.
2010
Eurocold ottiene la certificazione ISO 9001.
2011
Per il settore ottico, produzione di massa, viene costruita la prima macchina automatica per colorare lenti in tinta unita e sfumata.
2012
Sugli scarichi delle macchine di lavaggio viene installato l’impianto automatico di correzione del pH
2013
Eurocold adotta, su tutte le nuove macchine il facile e intuitivo sistema di controllo HMI e aggiorna il software gestionale per Industria 4.0.
2015
La società installata un magazzino automatico ed un sistema di riordino automatico dei pezzi di ricambio e dei componenti delle macchine. Eurocold ottiene la certificazione F GAS.

Nata come costruttrice di impianti refrigeranti per impianti di lavaggio a ultrasuoni, nel 1992, con la sua prima linea di lavaggio a ultrasuoni PLURITANK, l’azienda sceglie di investire la propria conoscenza e creatività nelle soluzioni proprie per il lavaggio industriale. Ma è nel 1995 che inizia la rivoluzione con il primo sistema di lavaggio monocamera.

Negli anni successivi EUROCOLD affina e sfrutta le proprie conoscenze e capacità fino a far nascere, nel 2000, la TermoVide®, una nuova linea di sistemi di lavaggio a camera singola, con l’obbiettivo di abbattere costi di produzione, consumo energetico ed impatto ambientale; oltre ad offrire soluzioni e processi innovativi che sfruttano appieno le potenzialità della macchina garantendo risultati eccezionali anche su prodotti complessi. La linea a camera singola da allora è in continua evoluzione, arricchita da nuovi modelli e tecnologie senza tralasciarne il design e la versatilità.

Durante lo sviluppo del progetto TermoVide® l’azienda lavora anche su altri fronti e tra il 1998 ed i 1999 sviluppa la prima laccatrice multistrato della linea LAC.

La laccatrice nella sezione di lavaggio utilizza la tecnologia dei lavaggi a ultrasuoni Pluritank, mentre nella sezione di laccatura utilizza il procedimento ad immersione.

La fase di polimerizzazione delle lacche avviene in un forno in continuo.

La macchina, progettata per la laccatura in massa di lenti da sole, lenti oftalmiche stock e visiere, è in grado di lavorare con tutti i tipi di lacca applicabili per immersione.

A completamento della linea per il processo di laccatura, nel 2001 sviluppa la macchina Stripping.

Nel 2006 nasce V80+ pensata per arricchire la linea delle monocamera con macchine TermoVide® “entry level” utilizzante la stessa tecnologia ma semplice da usare.

La semplicità sia di utilizzo che di processo di queste unità si affianca quindi all’elevato grado di evoluzione e personalizzazione offerto dalla serie “EU2000”.

L’azienda cambia sede nel 2008, trasferendosi nell’attuale edificio di Tezze sul Brenta.

Fedele al proprio spirito di innovazione e per esprimere al meglio la professionalità dell’azienda non solo attraverso i propri prodotti anche lo stabile, così come l’organizzazione produttiva e le macchine di officina sono in continua modernizzazione.

La certificazione ISO 9001 ottenuta nel 2010, che certifica il controllo organizzativo di tutti i processi aziendali, è parte del percorso messo intrapreso dall’azienda per consolidare la fiducia clienti acquisiti e che verranno.

EUROCOLD, caratterizzata dal suo spirito dinamico e rivolto al futuro, entra nell’Industria 4.0 nel 2013 creando un software dedicato e personalizzabile da installare su tutte le sue macchine, accrescendo così la qualità del proprio servizio tramite teleassistenza e accrescendo il tempo di utilizzo e l’efficienza delle macchine (tramite la raccolta dati, e la conseguente analisi dei valori, ne è stato possibile migliorare i processi).

Nel 2015 EUROCOLD realizza il suo impianto più grande: V1700. Appartenente alla famiglia TermoVide®, è la più imponente del suo genere: 1.900×8.300×3.020 mm; queste le dimensioni della monocamera specificatamente studiata per il lavaggio di cilindri oleodinamici.

Ma l’eccellenza è un processo che non finisce mai.

Obiettivi:
I nostri valori

Innovazione e ricerca

Guidata da un forte spirito di innovazione, EUROCOLD ha scelto di differenziare la produzione, sviluppando la propria tecnologia e, soprattutto, visione nel settore del lavaggio industriale. Per incrementare le proprie competenze, e dunque saper rispondere in maniera sempre più efficace alle richieste del mercato, l’azienda ogni anno investe importanti risorse in Ricerca e Sviluppo, sia per nuovi progetti che per la formazione del personale.

Tutela dell’ambiente

EUROCOLD presta un’attenzione particolare alla tutela dell’ambiente: ottimizzare l’utilizzo delle risorse naturali, come energia elettrica, gas e acqua, è uno degli obiettivi primari del reparto Ricerca e Sviluppo.

Soddisfazione e servizio clienti

L’azienda è estremamente attenta all’uso delle moderne tecnologie che possano permettere di fornire supporto in tempo reale. Ma in EUROCOLD, tutto questo è fatto dalle persone. I clienti meritano, infatti, un team esperto, dinamico e professionale che sappia rispondere prontamente a dubbi o richieste, senza risponditori automatici, tutorial online, frasi standard: semplicemente persone reali che rispondono a bisogni reali.

Certificazione ISO 9001

EUROCOLD ha ottenuto la certificazione ISO 9001 al fine di raggiungere riconosciuti standard internazionali che certifichino la qualità della gestione aziendale. Ciò comprende il controllo di tutte le attività, per assicurare che vengano soddisfatti le necessità e i desideri del cliente.

Prodotti globali, soluzioni flessibili

La capacità di generare un’idea e di poterla progettare e realizzare interamente all’interno dell’azienda, come avviene per tutti i prodotti, permette di offrire al cliente unità per il lavaggio industriale “di serie”, ma che possono essere in parte sviluppate ed evolute per incontrare necessità anche molto specifiche. Raggiungere soluzioni avanzate per le esigenze anche di un singolo cliente rappresenta una grande dimostrazione del valore del nostro know-how.

Produzione locale, mentalità internazionale

In oltre 25 anni di attività, l’azienda ha ampliato sempre più la propria presenza commerciale, passando da una clientela prettamente nazionale sino a raggiungere tutti i mercati internazionali. Oggi, il 75% della produzione è venduta e distribuita all’estero.

Contattaci
Per ulteriori
informazioni

Questa form di contatto è protetta reCAPTCHA e viene applicata la Privacy Policy e i Termini di servizio di Google.